Alcol e Emicrania americano Emicrania Foundation, emicranie e l’intolleranza di alcol.

Alcol e Emicrania americano Emicrania Foundation, emicranie e l'intolleranza di alcol.

Da: Alessandro Panconesi MD

  • L’alcol è un trigger di emicrania, ma il rischio sopravvalutata.
  • L’alcol può provocare due tipi di mal di testa in pazienti con emicrania: un attacco entro poche ore e un mal di testa sbornia ritardata.
  • pazienti con emicrania consumano alcol meno spesso rispetto al grande pubblico.
  • Anche se chi soffre di emicrania considerano il vino rosso principale trigger di emicrania, gli studi dimostrano che le altre bevande alcoliche sono altrettanto o più frequentemente la causa.
  • L’alcol, e non una diversa costituente della bevanda, è probabilmente il grilletto.
  • Una piccola porzione di alcol, ad esempio un vetro da 5 oncia di buon vino, può essere consumato se non innesca frequente emicrania. Bere in piccole quantità a beneficio del tuo cuore, ma usare cautela con i rischi di cancro al seno

Quanto è importante l’alcol come un trigger di emicrania?

pazienti con emicrania considerano molti alimenti in grado di innescare l’emicrania. Il rapporto cibo-trigger è spesso equivoca. In realtà, gli elenchi dei trigger inducono la migraineur di equiparare il loro attacco di emicrania con un alimento appena consumato. Questo è simile a accreditare un nuovo sintomo di un farmaco che sta assumendo in quel momento. Con recensione completa la causa e l’effetto può o non può essere vero.

Un alimento può essere probabilmente considerato un trigger di un attacco di emicrania Se a) esiste una relazione temporale rigido tra il consumo e l’inizio della cefalea, o b) che questo collegamento non è occasionale. Dai rapporti retrospettivi paziente, è molto difficile per assicurarsi che esiste un legame. Infatti, soprattutto in sintomi esempio droga nuovo, un possibile collegamento con altri trigger frequenti (stress, post-stress, paura, ansia, mestruazioni, cambiamenti del tempo, etc.) deve essere considerato. Quando il cioccolato è stato studiato per valutare un link di attivazione cioccolato-mal di testa nessun collegamento è stato trovato con emicrania e cefalea di tipo tensivo. Molti considerano l’alcol sia un certo trigger di emicrania, ma la sua importanza è ancora dibattuta.

In studi di diversi paesi che raccolgono data dal passato, circa un terzo dei malati di emicrania riportato alcol come un trigger di emicrania almeno occasionalmente. In questi studi retrospettivi, solo il 10% ha segnalato un collegamento frequente. Curiosamente, in alcuni paesi, il collegamento era trascurabile (1,4 al 6,1% dei pazienti). Il grado di abitudini alcool forse spiega queste differenze. Non ci sono differenze di sesso esistono in suscettibilità alcool. La grande maggioranza degli studi non mostrano differenze tra emicrania con o senza aura. Non esiste alcuna differenza tra emicrania e cefalea di tipo tensivo. pazienti cefalea a grappolo hanno una maggiore sensibilità di alcol (circa il 50-80%).

Qual è l’intervallo dal consumo di alcol dell’inizio cefalea?

Il consumo di alcol in emicrania

Tuttavia, uno studio italiano sembra non sostenere questa spiegazione. In questo studio, solo una piccola percentuale di non consumare alcool migraineurs femminili riferito che le bevande alcoliche erano un trigger. Essi hanno concluso che questo fatto non potrebbe spiegare la grande differenza di consumo di alcol tra emicrania e il pubblico in generale.

L’alcol o un altro componente della bevanda trigger cefalea?

Il vino rosso è in genere considerato il più probabile bevanda alcolica grilletto. Nel 1988, Littlewood e colleghi hanno dimostrato che 300 ml o dieci once di vino rosso, ma non la vodka con una gradazione alcolica equivalente, ha provocato mal di testa in emicranici sensibili vino rosso. Gli emicranici non sensibili al vino e non mal di testa controlli non hanno avuto mal di testa innescato. Hanno suggerito che il vino rosso contiene un agente di emicrania stimolante che non è l’alcol. Alcuni studi in Francia e Italia segnalano il vino bianco come il principale colpevole. Tuttavia, ci sono segnalazioni di anche liquori, spumante e birra scatenanti mal di testa. Vino non deve essere ingerito in grandi quantità per produrre cefalea. In pazienti sensibili vino orario tra bere vino rosso e sviluppare cefalea varia da 30 minuti a 3 ore. Solo devono essere ingeriti uno o due bicchieri al massimo.

La domanda fondamentale rimane ancora molto da fare definitivamente chiaro. L’alcol o un altro componente della bevanda responsabile di innescare l’emicrania? Resta difficile rispondere a questa domanda. Per provocare un attacco di emicrania una combinazione di fattori può essere necessario. Questi possono includere un dato livello di alcol nel sangue / cervello con grado di sensibilità del cervello insieme alla presenza o meno di altri trigger.

Forse questa combinazione attiva i percorsi necessari per il mal di testa per diventare attivo. In caso contrario, se l’alcol non è direttamente coinvolto nella produzione di cefalea di per sé, una sostanza presente nelle diverse bevande alcoliche sembra responsabili o facilita l’effetto dell’alcol.

Alcuni componenti di bevande alcoliche come la tiramina, feniletilamina, l’istamina, solfiti, fenoli flavonoidi, sono stati considerati possibili fattori scatenanti per l’emicrania. Ciò è dovuto alla loro presenza in varie bevande alcoliche, e la convinzione la bevanda è in grado di innescare l’emicrania. Tuttavia, questo non è verificata come studi sono negativo o mancanza prova adeguata per sostenere il loro ruolo causale.

Le stesse osservazioni fatte su dell’istamina sono validi per solfiti. quantità più elevate sono presenti in molti alimenti rispetto al vino. Questi includono frutta secca, patatine, uva passa, salsa di soia, sottaceti, e succo di frutta. Così chiamato "sensibilità solfito" provoca reazioni asmatiche, piuttosto che mal di testa.

Tiramina è una monoammina naturale che non è in grado di attraversare la barriera emato-encefalica. Esso è responsabile per il cosiddetto "effetto formaggio." Il suo rapporto innescando per l’emicrania è stato il più ampiamente studiato. Gli studi hanno generalmente mostrato risultati negativi. Tiramina notevoli si trova nella maggior parte delle carni e alimenti fermentati, molti condimenti, fichi, prugne rosse e lamponi tra gli altri. Tiramina è quasi impossibile evitare, come è così ampiamente distribuito in alimenti. Inoltre, il contenuto tiramina di vino è trascurabile (1-2 mg / L) rispetto alle dosi Tiramina utilizzati in studi di provocazione orale (100-200 mg).

fenoli e tannini flavonoidi, sia allo stesso modo nel carattere e di azione, sono sottoprodotti della fermentazione alcolica. Questi congeneri, o sostanze chimiche minori allo stesso modo, dare vino il suo carattere distintivo. Altri noti congeneri comprendono acetone, acetaldeide, olio fuseil, e furfurolo. Questi alcol sottoprodotti sono stati suggeriti come responsabile di innescare l’emicrania. Più scuri bevande colorate come il whisky, brandy, e vino rosso hanno più di questi sottoprodotti di bevande più leggeri come la vodka, gin, o vino bianco. Tuttavia, alcuni studi sul vino bianco e liquori suggerito il coinvolgimento più frequente che con le bevande più scure. Bourbon ha 37 volte più di tali sostanze di vodka. Recentemente, è stato dimostrato di causare una sbornia peggiore vodka, aumentando l’intensità della sbornia feltro. Borbonico non sembra aumentare il rischio di prestazioni ridotta, il sonno interrompendo effetto, ecc La mancanza di un ruolo per congeneri a sbornia di alcol è stato recentemente confermato in un modello animale di emicrania.

Un altro derivato piperazina, mCPP è un attivatore della serotonina non selettivo. È un fegato prodotta sottoprodotto di Trazadone, un aiuto dormendo spesso utilizzato. mCPP è ampiamente usato per studiare la trasmissione nervosa alterato serotonina e provoca l’emicrania-come mal di testa. Ciò si verifica in circa il 50% dei soggetti con mCPP orale. Emicrania come mal di testa e molti altri sintomi si verificano quando somministrato IV mCPP nella ricerca.

Dovrebbe emicrania pazienti a evitare il consumo di alcol?

L’alcol in basse dosi, in particolare di vino rosso, riduce il rischio di malattie cardiovascolari. Emicrania, in particolare con aura o ad alta frequenza, aumenta il rischio di alcune malattie cardiovascolari. Il suggerimento non selettiva di astinenza alcol per tutti i pazienti con emicrania non è corretto. Infatti, i pazienti con alta frequenza di emicrania con aumentato rischio di ictus ischemico possono beneficiare di una bassa dose di alcol. Certamente, le bevande alcoliche possono scatenare l’emicrania e la tensione mal di testa in alcuni soggetti.

Se si trova un accordo coerente tra questi fattori e il mal di testa, l’alcol è causando mal di testa. Tuttavia, quando i fattori non associano insieme coerente, o molto raramente, astinenza non è necessario. Dal momento che l’alcol è considerato un fattore di rischio per il cancro al seno, conoscere il proprio rischio per questa malattia.

In caso contrario, bere quel bicchiere di vino di buona qualità, come un poeta comico greco ha suggerito: “Tre ciotole fanno solo servo per il temperato: uno per la salute, che si beve prima, la seconda per l’amore e il piacere, e la terza per il sonno. Quando questa ciotola è bevuto fino, saggi ospiti vanno a casa. La quarta coppa non è più nostra, ma appartiene alla violenza, il quinto al frastuono, il sesto di ubriachi Revel, il settimo per gli occhi neri, l’ottavo è il poliziotto del, il nono appartiene a biliousness, e il decimo di follia e lanciando la mobilia. (Eubulo circa 375 aC) "

Alessandro Panconesi MD, Via Amedeo Bassi 20, Montespertoli, Italia 50025

Questo articolo è un contributo eredità del Headache Society Comitato americano per il mal di testa Education (mal) e la Fred Sheftell, MD Education Center.

Related posts

  • Tutto su Istamine, emicranie e l’intolleranza alcool.

    Quando si sta cercando di guarire il corpo da una vita intera di cibo cattivo, i sintomi peggiori sono quelli vaghi. Mal di testa. Stipsi. Fatica. Forse solo un senso confuso di “non sentirsi grande …

  • 6 modi per prevenire l’emicrania, come prevenire il mal di testa.

    Se voi o qualcuno che conosci soffre di emicrania, si sa quanto sia doloroso e dirompente che può essere. Quando un grave colpisce di testa, il dolore e gli altri sintomi possono essere così male che tutto …

  • 7 rimedi naturali per prevenire l’emicrania, rimedi naturali per il mal di testa.

    L’emicrania è una delle cause più comuni di visite al pronto soccorso per le donne di età compresa tra 18 e 45. Come un neurologo ed emicrania sofferente tra, so che le statistiche non significano …

  • Alcol e reflusso acido Rethink cosa si beve, che cosa si fa a prendere per il reflusso acido.

    Da happy hour con gli amici per il tifo per la tua squadra preferita alla tostatura gli sposi a un matrimonio, di alcol e di socializzazione vanno di pari passo per molte persone. Se si dispone di GERD, però, …

  • 7 cose che dovreste sapere su ottici emicrania, l’emicrania ottica.

    A volte nella nostra vita, abbiamo esperienza mal di testa che vanno e vengono e sono spesso così gravi che la nostra routine quotidiana sono colpiti. Spesso, quando si verificano questi mal di testa, che si sperimenta anche un po ‘…

  • trattamento intolleranza alcool, alcool trattamento intolleranza.

    La parola fibromialgia si compone di tre elementi: * Fibro. che si riferisce al tessuto fibroso * Il mio. il che significa muscolo * Algia. che significa dolore fibromialgia è una condizione medica comune che …

Related posts