Aldicarb come causa di intossicazione alimentare – Louisiana, 1998 intossicazione alimentare antidoto.

Aldicarb come causa di intossicazione alimentare - Louisiana, 1998 intossicazione alimentare antidoto.

Le persone che utilizzano tecnologie assistive potrebbero non essere in grado di accedere pienamente le informazioni in questo file. Per assistenza, si prega di inviare e-mail a: mmwrq@cdc.gov. Tipo 508 Sistemazione e il titolo della relazione nella riga dell’oggetto della e-mail.

pesticidi (cioè fosfati organici e carbammati) di inibizione della colinesterasi, ampiamente utilizzati in agricoltura, possono causare la malattia se ne contaminano il cibo o acqua potabile. Aldicarb, un pesticida carbammato regolamentato, è altamente tossico, e l’Environmental Protection Agency statunitense (EPA) richiede applicatori per essere addestrati e certificati. Questo rapporto descrive un focolaio di infezione di avvelenamento aldicarb che si è verificato quando impropriamente conservati e aldicarb marcato è stato utilizzato per errore nella preparazione del cibo.

Il 19 luglio, 1998 20 dipendenti hanno partecipato a un pranzo preparato da società cibi fatti in casa. Poco dopo aver mangiato, diverse persone hanno sviluppato sintomi neurologici e gastrointestinali. Dieci visitato un pronto soccorso, e due sono stati ricoverati in ospedale. Il 20 luglio, un infermiere dell’ospedale un’infezione-controllo ha segnalato l’incidente presso l’Ufficio Louisiana di sanità pubblica, che poi ha studiato lo scoppio.

Gli investigatori hanno intervistato tutti i 20 partecipanti pranzo circa la malattia e alimenti consumati durante il pasto; 14 (70%) hanno riportato sintomi gastrointestinali o neurologici. I sintomi gastrointestinali più comuni sono stati crampi addominali (13 lt; 93% gt;), nausea (13 lt; 93% gt;) e diarrea (12 lt; 86% gt;). I sintomi neurologici sono stati vertigini (13 lt; 93% gt;), sudorazione (12 lt; 86% gt;), fascicolazioni muscolari (12 lt; 86% gt;), occhio spasmi muscolari (otto lt; 57% gt;), e la visione offuscata (sei lt; 43% gt;). La malattia è durato una media di 4 ore (range: 1-8 ore). Il tempo mediano tra l’ingestione di cibo e insorgenza dei sintomi era di 45 minuti (range: 40 minuti-3 ore). La frequenza cardiaca di una delle due persone ricoverati era di 20 battiti al minuto all’arrivo al pronto soccorso, ma la sua frequenza cardiaca è aumentata dopo il trattamento con atropina. La seconda persona è stata ricoverata in ospedale per un battito cardiaco irregolare maggiore e che ha risposto al trattamento con digitale.

Il pranzo consisteva di arrosto di maiale, riso bollito, insalata di cavolo, biscotti e bevande analcoliche. Solo l’insalata di cavolo è stata associata con la malattia. Delle 16 persone che hanno mangiato l’insalata di cavolo, 14 si sono ammalati (tasso di attacco: 88%); le quattro persone che non avevano mangiato l’insalata di cavolo non hanno sviluppato sintomi (tasso di attacco: 0%, p = 0,003, test esatto di Fisher).

Segnalato da: TA Farley, MD, L McFarland, DrPH, Stato epidemiologo, Malattia infettiva epidemiologia Sezione, Louisiana Dipartimento di Salute e Ospedali; J McClelland, Louisiana Dipartimento dell’Agricoltura. Salute Studi Br, Div dei rischi ambientali ed effetti sulla salute, Centro Nazionale per la salute ambientale; Div of Applied sanità pubblica Formazione, Epidemiology Program Office; e un ufficiale EIS, CDC.

Nota editoriale

Nota editoriale: Aldicarb (2-metil-2- propionaldeide O- ossima) è uno dei pesticidi più potenti utilizzati negli Stati Uniti. Viene assorbito rapidamente attraverso l’intestino e, in forma liquida, attraverso la pelle intatta (1). Come un inibitore della colinesterasi, che aumenta parasimpatico attività del sistema nervoso. I sintomi più comuni di avvelenamento includono malessere, vertigini, sudorazione, nausea, diarrea, e debolezza muscolare; visione offuscata e spasmi muscolari possono anche accadere. EPA ha posto aldicarb nella sua più alta categoria di tossicità acuta.

Oltre alle esposizioni professionali (4), l’avvelenamento aldicarb è il risultato di ingestione accidentale o suicida di aldicarb utilizzato illegalmente come rodenticida (5) e dal mangiare angurie contaminati (6,7) e cetrioli (7). Il più grande dei pesticidi legati focolaio di origine alimentare negli Stati Uniti si è verificato nel 1985, quando 1373 persone hanno riferito di ammalarsi dopo aver mangiato angurie coltivate in terreno trattato con aldicarb; 78% di queste persone avevano malattie probabili o possibili legati ai pesticidi (6). La quantità media di aldicarb solfossido mangiato per persona in quel focolaio era di circa 0,027 mg per kg di peso corporeo (8). residui di aldicarb sono stati rilevati nelle acque sotterranee e pozzi di acqua potabile (9), ma gli studi delle implicazioni cliniche di queste esposizioni sono stati inconcludenti (10). EPA ha sviluppato i livelli di tolleranza per i residui aldicarb su alimenti o mangimi e un livello di contaminazione massimo per aldicarb in acqua potabile (0,003 mg / L).

Riferimenti

Baron RL. insetticidi carbammati. In: Hayes WJ Jr, leggi ER Jr, eds. Manuale di pesticidi tossicologia. Vol 3. San Diego, California: Academic Press Inc, 1991.

Henry JA, Wiseman HM. Gestione di avvelenamento: un manuale per gli operatori sanitari. Ginevra, Svizzera: Organizzazione Mondiale della Sanità 1997: 133-7.

CDC. intossicazione alimentare Aldicarb da meloni contaminati – California. MMWR 1986; 35: 254-8.

Sicuro Comitato acqua potabile. l’acqua e la salute potabile, Vol 5. Washington, DC: Assemblea degli Stati Uniti delle scienze della vita, del Consiglio Nazionale delle Ricerche. National Academy of Sciences, 1983: 10.

CDC. Avvelenamenti associati con l’uso illegale di aldicarb come rodenticida – New York City, 1994-1997. MMWR 1997; 46: 961-3.

Verde MA, MA Heumann, Wehr HM, et al. Un focolaio di tossicità dei pesticidi cocomero-borne. Am J Public Health 1987; 77: 1431-4.

Va EA, Savage EP, Gibbons G, M Aaronson, Ford SA, Wheeler HW. Sospetti di origine alimentare intossicazioni carbammato pesticidi associati con l’ingestione di cetrioli Hydrophonic. Am J Epidemiol 1980; 111: 254-60.

Goldman LR, Beller M, Jackson RJ. intossicazioni alimentari aldicarb in California, 1985-1988: stime della tossicità per l’uomo. Arch Environ Salute 1990; 45: 141-7.

US Environmental Protection Agency. Pesticidi nelle acque sotterranee . Washington, DC: US ​​Environmental Protection Agency, Ufficio Programmi di pesticidi, 1988.

Zaki MH, Moran D, Harris D. pesticidi nelle acque sotterranee: la storia aldicarb nel Suffolk County, NY. Am J Public Health 1982; 72: 1391-5.

disconoscimentoTutti MMWR Le versioni HTML di articoli sono conversioni elettronici da testo ASCII in HTML. Questa conversione può aver provocato traduzione carattere o errori di formato nella versione HTML. Gli utenti non devono fare affidamento su questo documento HTML, ma sono di cui la versione PDF elettronica e / o l’originale MMWR copia cartacea per gli ufficiali di testo, figure e tabelle. Una copia cartacea originale di questo problema può essere ottenuto dal Soprintendente di Documenti, Stati Uniti Government Printing Office (GPO), Washington, DC 20.402-9371; telefono: (202) 512-1800. Contattare GPO per i prezzi correnti.

** Domande o messaggi riguardo errori di formattazione devono essere indirizzate a mmwrq@cdc.gov~~V.

Pagina convertito: 04/08/99

Related posts

Related posts