Bayerische Schl – sserverwaltung, Ludwig s.

Bayerische Schl - sserverwaltung, Ludwig s.

Nato il 25 agosto 1845 a Schloss Nymphenburg
Re di Baviera 1864–1886
È morto il 13 giugno 1886 a lago di Starnberg

Ludwig II (G. Schachinger)

Un mistero eterno

Anche prima di morire, il re aveva già diventato una sorta di leggenda. "Io voglio rimanere un eterno mistero a me stesso e gli altri". Ludwig ha detto una volta la sua governante, ed è questo misterioso elemento che affascina ancora oggi la gente.

Il principe Ludwig

Ritratto di giovane Ludwig
(W. Tauber)

Il principe è nato il nome giorno della canonizzato Luigi IX. Re di Francia e fondatore della Casa di Borbone. Il nonno e padrino Ludovico I di Baviera, avevano Luigi XVI di Francia come il suo padrino. Questo rapporto con la Casa di Borbone ebbe una notevole influenza sul modo in cui il principe si vedeva tutta la sua vita.

Ludwig e suo fratello Otto erano rigorosamente allevati con un’enfasi di turno. I loro genitori Massimiliano II di Baviera e Maria di Prussia stessi tenuti a distanza.

"Ludwig goduto vestirsi … ha avuto il piacere di giocare recitazione, amato immagini e simili … e piaciuto … fare regali di sua proprietà, denaro e altri beni". ha detto la madre. Questo non era quello di cambiare. La sua vivida immaginazione, la sua tendenza a isolarsi, e il suo senso pronunciato di sovranità sono stati anche già evidenti quando Ludwig era un bambino.

Re Ludwig II (F. v. Piloty)

Il giovane re

Guardando indietro nel 1873, ha descritto così:
"Sono diventato re troppo presto. Non avevo imparato abbastanza. Avevo fatto un buon inizio tale … con l’apprendimento di leggi statali. Improvvisamente mi è stato strappato via dai miei libri e impostare sul trono. Beh, io sto ancora cercando di imparare …"

Wagner

"… Oggi sono stato portato a lui. Egli è, purtroppo, così bella e saggia, piena di sentimento e signorile, che temo la sua vita deve svanire come un sogno divino in questo mondo di base … Non potete immaginare la magia del suo proposito: se rimane vivo che sarà un grande miracolo!" ha scritto il compositore dopo il suo primo incontro.

Ritratto fotografia di Richard
Wagner (F. Hanfstaengl)

Negli anni successivi, Monaco di Baviera è diventata la capitale della musica d’Europa con le prime di "Tristan und Isolde" (1865), "Die Meistersinger von Nürnberg" (1868), "Das Rheingold" (1869) e "Die Passeggiataüri" (1870). Ludwig II quindi continuato la tradizione patrocinio della Casa di Wittelsbach in grande stile.

Mondo fantastico

Ludwig II in una notte-tempo
corsa in slitta (R. Wenig)

La più recente tecnologia è stata utilizzata anche per gli allenatori altamente elaborati e slitte in cui il re viaggiato di notte, a volte in costume storico.

Graal re

Ludovico II sempre si è identificato con Parzival, il leggendario personaggio medievale che divenne re del Graal attraverso la sua purezza e la fede e, quindi, redento suo zio sinladen. La battaglia interna per la libertà dal peccato e la purezza è dolorosamente evidente nei diari del estremamente pio re. Questo particolare leggenda è oggetto di ultima opera di Richard Wagner "Parsifal", Che ha iniziato nel 1877. Wagner e la sua cerchia di cui privatamente al re come "Parsifal", E dei suoi problemi sono stati incorporati nel dramma del Graal. Neuschwanstein, in origine un monumento ai cantori medievali, è stato reinterpretato come il Castello del Santo Graal e la Sala del Trono è stato ridisegnato come la Sala del Santo Graal – dedicato al mistero della salvezza per il mondo.

"il recluso"

Il "ideale solitudine poetica monarchico" che il re ha scelto per se stesso non è stato a lungo termine compatibile con le sue funzioni di capo di stato. Le nuove impostazioni era costantemente messa a punto per sé erano ugualmente al di là dei mezzi privati ​​di un re. Ludwig non è riuscita attraverso il suo desiderio di ancorare le sue illusioni e sogni in realtà.

Dal 1885 su banche estere minacciato di sequestrare i suoi beni. Il rifiuto del re di reagire razionalmente ha portato il governo a dichiarare lo folle e lo depose nel 1886 – una procedura non prevista dalla Costituzione bavarese. Ludovico II fu internato a Berg Palace. Il giorno dopo è morto in circostanze misteriose nel lago di Starnberg, insieme con lo psichiatra che lo aveva certificato come folle.

Related posts

Related posts