Can cisti ovariche diventare cancerose, che cosa può causare una cisti sulle ovaie.

Can cisti ovariche diventare cancerose, che cosa può causare una cisti sulle ovaie.

Cisti ovariche

Cisti ovariche sono molto comuni. Sono gonfiori riempiti di fluido sulla superficie delle ovaie. È possibile ottenere loro sia prima che dopo la menopausa, ma sono più comuni nelle donne più giovani. Si può avere uno o più cisti in un ovaio (unilaterale) o su entrambe le ovaie (bilaterale).

La maggior parte delle cisti non sono cancerose (benigni) e non diventare cancerose. Molti studi hanno esaminato il modo migliore per trattare cisti ovariche. In passato, la chirurgia per rimuovere la cisti era la scelta del trattamento. Ma gli studi mostrano che il controllo regolare della cisti, con ecografia e esami del sangue, è possibile per la maggior parte delle donne.

I test per verificare la presenza di cancro ovarico

Se si dispone di una cisti ovarica si può avere regolari esami del sangue per verificare la presenza di una proteina chiamata CA125. Questa proteina si trova normalmente nel sangue, ma i livelli possono salire nelle donne con tumore ovarico. Questo non è un test specifico per il cancro, come CA125 può salire a causa di altre condizioni, tra cui

  • Cisti ovariche
  • infezione pelvica o addominale
  • L’endometriosi – una condizione in cui il rivestimento dell’utero (endometrio) cresce al di fuori del corpo dell’utero
  • L’infiammazione del fegato (epatite)
  • Gravidanza

A seconda di cosa la cisti appare come il ecografia, le donne sotto i 40 possono avere un esame del sangue per controllare i livelli di lattato deidrogenasi (LDH), proteina alfa feta (AFP) e gonadotropina corionica umana (HCG). Il livello di queste sostanze chimiche (marcatori tumorali) nel sangue sono a volte sollevato in tipi di tumore chiamato tumori a cellule germinali ovarici.

le linee guida del Regno Unito per le cisti ovariche

Il Royal College of Ostetrici e Ginecologi (RCOG) hanno linee guida per i medici da seguire quando si trattano le donne che hanno avuto la menopausa e che hanno cisti ovariche. Essi raccomandano che i medici di monitorare queste donne che utilizzano il test CA125 e ecografia. Ma questo può variare a seconda

  • La dimensione delle cisti
  • Quello che assomigliano a una scansione e
  • Sia che cambiano nel tempo

Le linee guida dicono che il rischio di sviluppare il cancro è molto basso se si dispone di piccole cisti in un ovaio (di larghezza inferiore a 5 cm). Più della metà queste cisti scompaiono da soli entro 3 mesi. Il RCOG consigliare la scansione di un follow-up a ultrasuoni 4 mesi dopo le cisti sono andati.

Il RCOG hanno le linee guida circa la cura delle donne in menopausa pre con una massa ovarica (forfettaria). Si dice che quasi tutte le cisti ovariche nelle donne in menopausa pre non sono cancerogene. Il tipo più comune di cisti, cisti funzionale. di solito scompare senza trattamento entro 3 mesi, soprattutto se sono meno di 5 centimetri di larghezza. Essi suggeriscono che follow-up per queste donne di solito non è necessario. Tuttavia le donne con cisti tra cinque centimetri e 7 centimetri dovrebbero avere una ecografia ogni anno per monitorare la cisti. E quelli con cisti più grandi possono avere una risonanza magnetica o un intervento chirurgico per rimuovere la cisti.

I medici di solito vuole fare un intervento chirurgico per rimuovere le cisti che non sono scomparse o hanno ottenuto più grande nel corso del tempo. Per fare questo, il medico di solito suggerisco di avere una laparoscopia (chirurgia mininvasiva).

Related posts

Related posts