effetti collaterali bisfosfonati, pericolo, cautela, osteonecrosi, fratture ossee, gli effetti collaterali di un osso

effetti collaterali bisfosfonati, pericolo, cautela, osteonecrosi, fratture ossee, gli effetti collaterali di un osso

Bifosfonati sono una classe di farmaci volti a prevenire fratture ossee e compensare la perdita ossea associata alla menopausa. Essi includono Fosamax, Roche Holding AG Boniva, Novartis AG Reclast e Procter and Gamble Co Actonel di.

I bifosfonati sono una classe di farmaci che inibisce il riassorbimento dell’osso. Essi sono utilizzati per la prevenzione e il trattamento dell’osteoporosi, osteite deformante (malattia di Paget), metastasi ossee, mieloma multiplo e altre condizioni che coinvolgono fragilità ossea. Negli ultimi 10 anni, milioni di pazienti hanno assunto bifosfonati per la prevenzione dell’osteoporosi. Questi farmaci di prescrizione una volta sembrava sicuro e pensato per essere utile per i pazienti con cancro o osteoporosi. Ma a quale rischio? C’è una preoccupazione che causano problemi bisfosfonati osteonecrosi e del ritmo cardiaco.

Utilizzare per l’osteoporosi, i benefici contro i rischi
I bisfosfonati orali, Fosamax, Actonel. Boniva, Skelid e Didronel, sono in gran parte utilizzati per trattare e prevenire l’osteoporosi fragili malattia delle ossa. Altri farmaci più potenti nella stessa classe, Zometa, Aredia e Bonefos, sono dati per via endovenosa e sono usati per trattare il dolore osseo e di altri problemi ossei legati al cancro. I rischi ei benefici dell’assunzione di bifosfonati a lungo termine, una classe di farmaci ampiamente utilizzati per l’osteoporosi, richiedono ulteriori ricerche. Questi sono stati utilizzati negli Stati Uniti a partire dal 1995, ma non è ancora dimostrato che i benefici superano i rischi.

effetti collaterali bifosfonati – L’osteonecrosi, aumento del rischio di cancro esofageo
I potenziali effetti collaterali di bifosfonati iniziato nel 2003 con una lettera in The Journal of Oral Chirurgia Maxillo-Facciale chiamando osteonecrosi della mandibola "una crescente epidemia." Il suo autore, il Dr. Robert E. Marx, capo della chirurgia orale e maxillofacciale presso l’Università di Miami, ha riferito il 36 pazienti che avevano ricevuto bifosfonati per via endovenosa. Tutti avevano "esposizione ossea doloroso," Come è tipico con la condizione, e "erano non risponde a trattamenti chirurgici o medici."
Molte donne hanno preso un farmaco bisfosfonato sottile che questi farmaci sono sicuri. Tuttavia, ci può essere un rischio per l’osteonecrosi della mandibola. L’osteonecrosi della mandibola è una complicanza rara, ma si stima che tra i 500.000 malati di cancro americani che prendono i farmaci, perché la loro malattia colpisce le ossa, da 1 a 10 per cento può sviluppare il problema. Alcuni dentisti si rifiutano di trattare i pazienti che assumono i farmaci, timoroso che il lavoro dentale indurrà un caso di osteonecrosi, e gli avvocati sono in coda per citare in giudizio i responsabili la droga ‘, dicendo che non è riuscito a dare ai pazienti un adeguato preavviso.
Anche se i pazienti interrompere l’assunzione di questi farmaci, non sono liberi di loro. I bifosfonati rimangono nelle ossa per anni, e non si sa per quanto tempo rimane il rischio osteonecrosi. Alcuni medici e dentisti suggeriscono fermare i farmaci per un paio di mesi prima e dopo una procedura dentale invasiva. Altri dicono sei mesi a un anno può essere migliore.

frattura della diafisi femorale
Ci sono prove che l’uso a lungo termine di questi farmaci di perdita di osso ampiamente prescritti può aumentare il rischio di raro ma grave femore fratture (femore). In un’analisi che coinvolge più di 200.000 donne in postmenopausa, quelli che hanno preso bifosfonati orali per più di cinque anni sono stati più del doppio delle probabilità di subire fratture, come le donne che hanno preso la droga solo per breve tempo.

Bifosfonati e cancro
I malati di cancro, soprattutto quelli con mieloma multiplo e il cancro al seno la cui malattia si è diffusa per le loro ossa, prendono generalmente uno dei due bifosfonati, Zometa o il più vecchio Aredia, per via endovenosa.

Bifosfonati e osteoporosi
I pazienti con bassa densità ossea di solito prendono queste pillole in dosi molto più basse che i pazienti con il cancro. Quei farmaci bifosfonati Fosamax, Actonel e Boniva ridurre il rischio di fratture della colonna vertebrale o dell’anca, lesioni che possono creare una spirale in discesa costante in condizioni del paziente. Tuttavia, se l’uso a lungo termine di questi farmaci superano i benefici non è chiaro in questo momento.

Related posts

  • Perdita ossea e rischio di frattura associato con il cancro terapia, la terapia del cancro osseo.

    Theresa A. Guise Dipartimento di Medicina, Università della Virginia, Charlottesville, Virginia, USA Theresa A. Guise, Divisione M.D. di Endocrinologia e Metabolismo, Dipartimento di Medicina, P.O. Scatola…

  • Biopsia del midollo osseo, effetti collaterali dopo biopsia del midollo osseo.

    Una biopsia del midollo osseo è una procedura frequentemente eseguite per aiutare nella diagnosi e stadiazione di molte condizioni del sangue. Tipi di biopsie del midollo osseo La biopsia del midollo osseo è quasi sempre …

  • il dolore sono gli effetti collaterali della radioterapia addominale o pelvico, parte bassa della schiena cancro dolore osseo.

    Crampi (spasmo) dei muscoli che rivestono l’intestino può causare dolore. Questo tipo di dolore è aggravato quando si hanno le viscere aperte. Il dolore è crampi come e può venire in onde. La stitichezza o un …

  • Cancro alle ossa opzioni di trattamento e dei loro effetti collaterali, ossee opzioni di trattamento del cancro.

    Qual è il trattamento per il cancro alle ossa? Ci sono molti metodi differenti disponibili per il medico per il trattamento di cancro alle ossa. Il miglior trattamento è basato sul tipo di tumore osseo. la posizione di …

  • Cancro in osso dell’anca, il cancro nell’osso dell’anca.

    L’osteoporosi è il tipo più comune di malattia ossea. Si sviluppa quando il corpo si rompe più tessuto osseo che può sostituire. Come risultato, le ossa diventano deboli e fragili, rendendoli più …

  • Anti-dipendenza da alcol farmaci, effetti collaterali di alcol.

    In sostituzione o in aggiunta alle tecniche di consulenza e terapia riabilitazione, farmaci sono talvolta utilizzati per per ulteriore trattamento in alcuni dei casi più gravi. Alcuni farmaci sono specificamente …

Related posts