Il cancro della cervice – London Drugs Pharmacy, il cancro dei sintomi cervice o utero.

Il cancro della cervice - London Drugs Pharmacy, il cancro dei sintomi cervice o utero.

Il cancro cervicale colpisce la cervice, che è una parte del sistema riproduttivo femminile. La cervice è la parte più bassa dell’utero femminile (utero) e si trova nella parte superiore della vagina. La cervice è costituito da cellule che possono cambiare dall’essere sano anormale.

Cancer riferisce ad una classe di malattie in cui cellule anomale crescono senza controllo. Il termine tumore o neoplasma si riferisce ad una crescita anormale delle cellule. I tumori possono essere sia noncancerous (benigni) o cancerose (maligno). Un tumore benigno non si diffonde ai tessuti o organi circostanti e di solito non ritorna dopo che è stato rimosso. D’altra parte, un tumore maligno può diffondersi (ad esempio dalla cervice) e invadere altri tessuti o organi del corpo.

Il cancro cervicale è il terzo tipo più comune di cancro ginecologico in Nord America. L’incidenza del cancro cervicale è diminuito drasticamente dal 1950. Lo screening Pap test (noto anche come Pap test) è stato il principale fattore che contribuisce a questo declino. Il Pap test rileva le variazioni di cellule della cervice.

Come discusso in precedenza, alcuni di questi cambiamenti sono noncancerous, ma alcune cellule possono diventare precancerosa. Se le cellule precancerose non si trovano e sono lasciati non trattati, possono evolvere in cancro più invasivo della cervice. Pertanto, regolare screening Pap test permette per la diagnosi precoce delle cellule precancerose e per l’inizio del trattamento prima di queste chiamate diventare cancerose.

Ogni anno, si stima che 1.300 nuovi casi di cancro cervicale sono diagnosticati in Canada. Tra questi casi, 390 donne non sopravviverà loro cancro. La probabilità di vita di una donna canadese sviluppare il cancro cervicale è stimata in 1 a 148. Fortunatamente, quasi tutti i tumori del collo dell’utero può essere curato se diagnosticato e trattato in una fase precoce. Il tasso di guarigione per la fase 1 il cancro cervicale (tumore limitato alla cervice) è 80% al 90%.

Dal momento che alcuni tipi di papillomavirus umano (HPV) possono causare il cancro della cervice, la vaccinazione HPV è stato reso disponibile in Canada dal 2006. Si raccomanda che le donne di età compresa tra 9 e 45 tra ricevono il vaccino contro l’HPV per proteggerli da ceppi del virus HPV responsabile di circa il 70% dei tumori cervicali.

Per la maggior parte, il cancro cervicale può essere prevenuta e curata quando rilevato nelle fasi iniziali.

Finora, non è del tutto chiaro ciò che provoca cellule diventano anormali e di crescere senza controllo. Alcuni fattori sono stati osservati per aumentare il rischio di sviluppare il cancro della cervice.

HPV: Il fattore di rischio più importante è l’infezione della cervice con HPV. HPV è una delle infezioni trasmesse sessualmente più comuni (STI). Si stima che il 75% degli individui che sono sessualmente attivi avranno infezione almeno una HPV nel corso della loro vita. Mentre alcuni tipi di HPV causano verruche genitali, altri ceppi del virus possono infettare la cervice e quindi causare cambiamenti anormali all’interno delle cellule che possono lentamente progredire al cancro. E ‘importante notare che la maggior parte delle donne con diagnosi di cancro del collo dell’utero ha avuto una precedente infezione da HPV; però, Non tutte le donne con un’infezione da HPV svilupperanno questo tipo di cancro.

L’attività sessuale: Diventare sessualmente attivi in ​​età precoce (prima dei 18) è legata ad un maggiore rischio di cancro della cervice uterina. Inoltre, alcuni comportamenti sessuali (ad esempio, avere più partner sessuali e partner che hanno più partner) possono aumentare la probabilità di una donna di contrarre l’infezione da HPV, aumentando così il rischio di cancro della cervice uterina.

Indebolimento del sistema immunitario: Il nostro sistema immunitario aiuta i nostri combattere le infezioni del corpo. Pertanto, i farmaci e le malattie che diminuiscono il sistema immunitario in grado di aumentare il rischio di una donna di infezioni da HPV, aumentando così il rischio di cancro della cervice uterina. Esempi di farmaci che sopprimono il sistema immunitario sono i corticosteroidi (utilizzati per un lungo periodo di tempo) e di farmaci chemioterapici. Le donne infettate con il virus dell’immunodeficienza umana (HIV) hanno un rischio maggiore di sviluppare cambiamenti cervicali precancerose con l’infezione da HPV.

Dietilstilbestrolo (DES): DES era una forma di estrogeno utilizzato durante la gravidanza tra il 1940 e il 1971. Alcuni studi hanno suggerito che le figlie DES-esposti possono essere ad aumentato rischio di sviluppare il cancro cervicale precancerosa e carcinoma a cellule squamose della cervice.

Età: La maggior parte dei casi di cancro cervicale tendono a verificarsi in donne di età inferiore a 50 anni di età.

Stato socioeconomico: Le donne con i redditi più bassi sono a più alto rischio di sviluppare il cancro del collo dell’utero, perché sono meno probabilità di ricevere regolari proiezioni Pap test.

Altri fattori di rischio: Altri possibili fattori sono stati associati ad un aumentato rischio di cancro cervicale. Tuttavia, non vi è attualmente prove sufficienti per considerarli come principali fattori di rischio. Questi fattori includono un uso prolungato di contraccettivi orali (più di 10 anni), una storia familiare di cancro del collo dell’utero, e la storia di malattie sessualmente trasmissibili.

  • anomalo sanguinamento vaginale o spotting tra i periodi
  • dolore durante i rapporti sessuali o sanguinamento dopo il rapporto
  • chiaro, acquoso, o maleodorante scarico dalla vagina
  • maggiore quantità di perdite vaginali

sintomi tardivi possono verificarsi come i tumori crescono grandi o invadere altri organi del corpo:

  • dolore pelvico o posteriore
  • perdite di urina (incontinenza) o sangue nelle urine (ematuria)
  • perdita di peso
  • perdita di appetito o anoressia
  • fiato corto
  • anemia (che causa la mancanza di energia e mancanza di respiro)
  • sangue nelle feci
  • stipsi
  • Fare la diagnosi

      Il Pap test è il principale strumento utilizzato per lo screening per il cancro del collo dell’utero. E ‘utilizzato per individuare il cancro o cellule precancerose che possono portare al cancro. Questo test è stato chiamato dal suo inventore, George Papanicolaou.

      Il Pap test è una procedura semplice e veloce. Usando un piccolo pennello o spatola, i graffi medico e rimuove alcune cellule dalla superficie della cervice. Il test di solito non causano alcun dolore. Le cellule vengono quindi esaminati per il loro aspetto in un laboratorio.

      Nel caso in cui il test Pap mostra un cambiamento o anomalie nelle cellule cervicali, test o procedure di follow-up può essere fatto. Il medico vi consiglierà quale dei seguenti test o procedure sono più adatti per voi:

    • Un altro test Pap in diversi mesi per vedere se ci sono ulteriori modifiche.
    • test HPV può essere fatto in combinazione con il Pap test per lo screening per il cancro cervicale o come test follow-up dopo un Pap test anormale. Poiché la maggior parte del cancro cervicale inizia con una infezione da HPV, questo test permette di rilevare la presenza del virus nelle cellule cervicali. Più in particolare, il test HPV determina se la donna è infettato da un tipo di virus HPV che possono causare il cancro cervicale.
    • colposcopia comporta l’uso di un colposcope (Uno strumento con una luce e lente) per esaminare la cervice. Un colorante viene applicato all’area per rendere le anomalie più visibili.
    • Biopsia comporta la rimozione di piccole quantità di tessuto in modo che possa essere esaminato in un laboratorio per confermare se le cellule cervicali sono benigni, precancerose o cancerose.
    • Attualmente in Canada, si raccomanda che le donne di età compresa tra 25 e 69 che sono o sono state sessualmente attive tra sottoposti a regolare screening della cervice uterina. Le donne dovrebbero avere un Pap test ogni 1 a 3 anni, a seconda delle linee guida di screening in loro provincia o territorio ed i loro precedenti risultati dei test. Le donne che sono considerati ad alto rischio di sviluppare il cancro cervicale possono richiedere proiezioni più frequenti. Chiedi al tuo medico come spesso si dovrebbe essere testato.

      Le opzioni di trattamento per il cancro del collo dell’utero comprendono la chirurgia, la radioterapia e la chemioterapia.

      • criochirurgia è una procedura che distrugge le cellule anormali da congelamento con azoto liquido. Questo tipo di intervento chirurgico di solito è fatto per trattare i cambiamenti precancerose della cervice.
      • Chirurgia laser impiega un fascio ad alta energia della luce per distruggere le cellule anormali. E ‘fatto per rimuovere le cellule precancerose o cancerose. La chirurgia laser è di solito utilizzato quando l’area interessata della cervice non è raggiungibile con criochirurgia.
      • Loop escissione elettrochirurgica utilizza una multa elettrodo cappio di filo per rimuovere lesione interessata. E ‘fatto in anestesia locale.
      • Isterectomia si riferisce alla rimozione chirurgica dell’utero per trattare il cancro del collo dell’utero più invasivo (spread o tumore taglie più grandi). Altri organi quali ovaie, tube, linfonodi, e parti della vagina, possono essere rimossi contemporaneamente. Ci sono diversi tipi di isterectomia:
      • isterectomia totale: la rimozione della cervice e l’utero
      • isterectomia radicale: rimozione della cervice, dell’utero, parte superiore della vagina, alcuni tessuti di supporto, e linfonodi colpiti

      Radioterapia
      La radioterapia si riferisce all’uso di radiazioni ad alta energia, particelle o materiali radioattivi per distruggere le cellule tumorali in una zona localizzata del corpo. L’obiettivo della radioterapia è quello di uccidere le cellule tumorali, riducendo al minimo l’esposizione delle cellule normali alle radiazioni.

      Chemioterapia
      La chemioterapia può essere utilizzato in combinazione con la radioterapia. La chemioterapia si riferisce all’uso di uno o più farmaci antitumorali che impediscono la crescita delle cellule tumorali e la riproduzione. Può essere usato per trattare metastatico (diffusione ad altri organi) cancro e tumori ricorrenti.

      Se una donna fuma, smettere di fumare riduce anche la probabilità di sviluppare il cancro del collo dell’utero.

      Un altro modo efficace per prevenire il cancro cervicale è attraverso la vaccinazione. prima vaccinazione del mondo contro l’HPV è stato approvato in Canada e negli Stati Uniti nel 2006. La vaccinazione protegge da 4 diversi tipi di HPV. Due di questi tipi di HPV causano il 70% di cancro del collo dell’utero.

      Il vaccino è attualmente disponibile per le ragazze e le donne di età compresa tra 9 e 26. Dal momento che il vaccino è più efficace nelle donne che non sono ancora stati esposti a HPV, si raccomanda che le donne ricevono il vaccino prima che diventino sessualmente attive. Ma le donne che sono già sessualmente attivi possono anche beneficiare del vaccino se non hanno ancora contratto l’HPV. La vaccinazione è dato in 3 dosi per un periodo di 6 mesi.

      tutto il materiale © 1996-2016 MediResource Inc. Termini e condizioni d’uso. I contenuti sono qui solo a scopo informativo. Sempre chiedere il parere del proprio medico o altro operatore sanitario qualificato per qualsiasi domanda si può avere per quanto riguarda una condizione medica.

      Related posts

      Related posts