Posso ottenere disabilità per la sindrome di permeabilità intestinale, sindrome dell’intestino che perde l’artrite reumatoide.

Posso ottenere disabilità per la sindrome di permeabilità intestinale, sindrome dell'intestino che perde l'artrite reumatoide.

La sindrome di permeabilità intestinale, noto anche come permeabilità intestinale, è una condizione che causa gonfiore, gas, crampi, diarrea, intolleranze alimentari, e dolori generalizzati. C’è polemica sul diagnosi perché alcuni medici credono che sia un sintomo di una condizione di base e non una condizione di per sé. Alcuni medici ritengono sindrome di permeabilità intestinale si verifica quando materiali tossici, che altrimenti sarebbero stati escreto attraverso le viscere, fuoriuscire attraverso le pareti intestinali e nel flusso sanguigno che si muove attraverso il tratto gastrointestinale. Non è raro per le persone con una permeabilità intestinale di avere altre condizioni come il morbo di Crohn. fibrosi cistica. celiachia. psoriasi. sindrome da stanchezza cronica, artrite reumatoide in aggiunta alla sindrome di permeabilità intestinale.

Poiché la causa esatta della condizione è sconosciuta (alcune persone credono allergie alimentari o farmaci possono essere una causa), può essere difficile da trattare. Tuttavia, la maggior parte dei medici ritengono che i cambiamenti dello stile di vita, tra cui modificazioni dietetiche e di gestione dello stress, può ridurre i sintomi.

Quali sono i requisiti di base per la disabilità?

Prima che il sociale Security Administration (SSA) valuterà la vostra condizione medica, è necessario soddisfare i requisiti di base per la disabilità. Questi sono:

  • non si lavora al sostanziale attività lucrativa (SGA) di livello, e
  • Non si può lavorare a livello di SGA per almeno 12 mesi consecutivi.

Per il 2016, il livello di SGA è definito come guadagnare $ 1130 al mese da lavorare. Sia che si sono ammissibili per Supplemental Security Income (SSI) o di sicurezza sociale Assicurazione invalidità (SSDI) dipende soddisfare le singole esigenze finanziarie di ciascun programma. (Per ulteriori informazioni, visita il capitolo ammissibilità non medico per la disabilità.)

Posso ottenere disabilità per la sindrome di permeabilità intestinale?

Perché l’incertezza esiste ancora nella comunità medica circa la diagnosi di sindrome di permeabilità intestinale, può essere difficile incontrare (SSA) definizione del disabile Security Social Amministrazione; tuttavia, è possibile. Assicuratevi di dire la SSA se si soffre di altre menomazioni fisiche o mentali, perché può rendere l’approvazione della richiesta più probabile. La SSA deve considerare tutte le altre condizioni mediche che avete in combinazione con la permeabilità intestinale; per esempio, il morbo di Crohn. colite. sindrome dell’intestino irritabile. malattia autoimmune s come il lupus. o la depressione e l’ansia. Nei bambini, sindrome di permeabilità intestinale si verifica a volte a fianco di artrite idiopatica giovanile. autismo. e anche difficoltà di apprendimento.

La sindrome di permeabilità intestinale non è elencato in di sicurezza sociale Blue Book di disabilità, in modo che il SSA deve decidere se i sintomi vi impediscono di fare il tuo vecchio lavoro o di un nuovo lavoro. Per vedere se c’è qualche altro lavoro si può ancora fare, la SSA deve determinare che cosa il vostro capacità funzionale residua (RFC) è. Il tuo RFC descrive come i sintomi impatto sulla capacità di fare certe attività legate al lavoro come in piedi, camminare, e sollevamento. Un medico che lavora per la SSA preparerà un RFC utilizzando l’evidenza medica oggettiva nel file. Tuttavia, è importante che chiedete ai vostri medici curanti (compresi terapeuti o consulenti) per preparare un RFC per voi pure. E ‘meglio se si sceglie un medico specializzato nel trattamento di permeabilità intestinale, come ad esempio un gastroenterologo.

Esempi

Ecco alcuni esempi di richiedenti con sindrome di permeabilità intestinale e come il SSA potrebbe analizzare le loro rivendicazioni.

Il ricorrente ha presentato istanza di invalidità sulla base di sindrome di permeabilità intestinale. Le sue cartelle cliniche hanno indicato che stava ricevendo un trattamento da un gastroenterologo. Il suo trattamento incluso cambiamenti nella dieta, un integratore pro-biotici, e l’evitare sostanze irritanti come la caffeina, il glutine, e alcol. Le sue cartelle cliniche hanno indicato che soffriva di lievi dolori articolari e da moderata a grave gonfiore e dolore addominale. Tutti gli altri test, tra cui analisi del sangue e una colonscopia, erano normali. I record anche indicato che aveva un certo successo con il suo regime medico e che i suoi sintomi, anche se ancora presenti, sono stati mostrando qualche miglioramento. Non aveva altre condizioni. Poiché il trattamento stava facendo i suoi sintomi meglio e perché non vi era alcuna prova oggettiva medica per sostenere la presenza di una malattia, la SSA ha concluso che il richiedente aveva ancora la capacità di fare un lavoro di sit-down. Di conseguenza, è stata negata benefici.

  • Il ricorrente ha presentato istanza di invalidità sulla base di sindrome di permeabilità intestinale e l’artrite reumatoide. Stava diventando un trattamento sia da un gastroenterologo e un reumatologo. lavoro di sangue ha rivelato un fattore altamente elevata reumatoide (RF) e l’infiammazione. le cartelle cliniche del ricorrente anche dichiarato che soffriva di mal di stomaco e diarrea intensa, nonostante seguendo una dieta altamente controllato. Le registrazioni hanno anche indicato che ha vissuto forti dolori alle articolazioni, arrossamenti e gonfiori ai polsi, mani e dita, e raggi X indicato anomalie ossee. La SSA ha concluso che il gonfiore intenso e dolore nei suoi polsi, le mani e le dita gli hanno impedito di essere in grado di sollevare o occasionalmente trasportare anche dieci chili. Ha inoltre concluso dolore addominale cronico del richiedente e la diarrea gravemente influenzato la sua affidabilità e la sua capacità di concentrarsi e concentrarsi. Il medico del ricorrente ha preparato un RFC che ha segnalato restrizioni simili. Pertanto, sulla base dell’effetto combinato della sindrome di permeabilità intestinale del richiedente e l’artrite reumatoide, l’SSA stabilito che il richiedente è stato disabilitato e lui approvato per benefici.
  • Contattare un avvocato disabilità

    Related posts

    Related posts