Possono Fruit – Allergie vegetali essere correlato ad una allergia al polline Allergia, frutta e verdura

Possono Fruit - Allergie vegetali essere correlato ad una allergia al polline Allergia, frutta e verdura

D: Nel corso dell’ultimo anno, ho cominciato ad avere una bocca terribilmente prurito se ho mangiato mele o pere o sedano. Ora carote e patate, troppo! Il mio medico dice che questa è una forma di allergia alimentare, in relazione alle mie allergie da polline. Potete aiutarmi a capire questo? Sono preoccupato per ciò che è OK per mangiare.

Dr. Sharma: Questo suona caratteristica della "sindrome di allergia alimentare polline" (conosciuto anche come "La sindrome orale allergica "). Questa è una delle forme più comuni di allergie alimentari, soprattutto negli adulti.

Quello che succede è che una persona con una precedente storia di una allergia al polline sviluppa sintomi allergici, come gonfiore prurito e / o lieve della bocca, labbra e gola. quando si mangia alcuni frutta e verdura cruda. Ciò si verifica perché il sistema immunitario "vede" la frutta cruda e verdura come molto simili ai trigger di polline, che il sistema immunitario è già innescato per difendersi.

I sintomi dopo aver mangiato le mele e le pere sono spesso legati alla betulla allergia polline albero; sedano e carote sono collegati a Betulla o piante infestanti artemisia pollini; e patate si riferisce al polline delle graminacee. I sintomi possono essere peggiori durante o dopo la stagione dei pollini legati.

Fortunatamente, i sintomi sono in genere limitate alla bocca e alla gola e mangiare i frutti o verdure implicati, mentre a disagio, porrebbe alcun rischio significativo. Meno del 10 per cento dei pazienti hanno reazioni più diffuse e l’esperienza solo 1-2 per cento anafilassi.

Cottura questi frutta o verdura spesso rompe le proteine, che li rende meno allergenici. La buona notizia è che ci sono poche possibilità che i sintomi diventano più diffuso e pericoloso, e potrebbero avere significativamente diminuito se i frutti e le verdure sono cotte.

Dr. Sharma è un allergologo, ricercatore clinico e assistente professore di pediatria. Egli è capo clinica della Divisione di Allergologia e Immunologia presso sistema sanitario nazionale dei bambini a Washington e Direttore del Programma allergia alimentare.Le domande presentate di seguito saranno considerati per la risposta nella rivista.

Siti We Love

Questo sito è basato su segnalazione giornalista. Le informazioni in esso contenute è intesa come guida generale e non deve essere interpretato come la diagnosi e il trattamento delle singole condizioni del paziente. Per tale consulenza medica specifica, visitare un allergologo o pneumologo.

Related posts

Related posts