Può causare l’acne cibo, alimenti che causano l’acne.

Può causare l'acne cibo, alimenti che causano l'acne.

Da questo episodio:

Abbiamo anche sentito che è tutto un mito. Molti dermatologi vi dirà vi è alcun legame tra cibo e acne. Essi respingono l’idea perché così tanta ricerca è inconcludente.

“Per anni, il rapporto tra dieta e l’acne è stato controverso”, dice New York dermatologo Dr. Francesca Fusco. “Ma non c’è alcun dubbio nella mia mente che c’è una connessione tra ciò che mangiamo e la condizione della nostra pelle; è solo molto difficile da dimostrare. “

Molti degli studi precedenti erano sbagliate, nel senso che non hanno incluso un numero sufficiente soggetti o gruppi di controllo. Un altro problema è che è così difficile da isolare i singoli fattori che potrebbero causare sblocchi. Ma l’ultima ricerca suggerisce il rapporto cibo / acne non è un mito.

Uno studio del 2002 pubblicato nel Archives of Dermatology mostra una forte evidenza che alcuni alimenti possono causare sblocchi. Notando che l’acne è principalmente una malattia “occidentale”, i ricercatori hanno studiato 1200 persone in Papua Nuova Guinea e le 115 persone in Paraguay orientale (le persone che mangiano una dieta di alimenti vegetali freschi e carne magra essi stessi sollevano) e non ha visto un solo brufolo .

Gesso fino a buoni geni? Non è probabile: Le persone con simile patrimonio genetico che vivono nei paesi occidentali, una dieta ricca di carboidrati raffinati, grassi saturi, e di altri prodotti alimentari trasformati, sviluppare l’acne. I fattori ambientali possono essere la colpa, ma la dieta è un probabile colpevole.

“Una dieta con un alto indice glicemico – in pratica, gli alimenti trasformati come pane e cereali raffinati, che sono rapidamente suddivisi in zucchero – può avere un effetto terribile sulla pelle”, dice Fusco. La teoria è che i carboidrati raffinati causano i livelli di insulina a picco, che a sua volta porta ad un aumento della produzione di sebo e pori ostruiti.

Non sorprende, Fusco raccomanda di mangiare molta frutta, verdura, cereali integrali e proteine ​​magre – e evitare di alimenti trasformati e dolci.

Related posts

Related posts