Sanguinamento emorroidi guida, trattamento delle emorroidi sanguinanti.

Sanguinamento emorroidi guida, trattamento delle emorroidi sanguinanti.

Prima prova il trattamento per sanguinamento emorroidi a casa. Riempire una vasca da bagno con acqua calda a sufficienza per coprire la zona anale e sedersi in esso per circa quindici minuti. Ciò contribuirà con disagio e prurito. Assicuratevi che sia acqua calda e non bollente; non si vuole scottarsi o fare il gonfiore peggio. Al di fuori del bagno, è possibile applicare impacchi di ghiaccio alla zona per circa dieci minuti, al fine di contribuire a ridurre l’infiammazione. Quindi passare con un impacco caldo per altri dieci minuti. Prova a fare uno o entrambi i metodi più volte al giorno e soprattutto dopo aver avere un movimento intestinale.

Bleeding trattamento di emorroidi significa non solo la cura per l’area interessata, ma anche assicurandosi che il problema non peggiorare. Se vi trovate stitico, mangiare più fibre o provare alcuni prodotti sgabello ammorbidenti delicati. Se si dispone di diarrea, scoprire la causa (può essere causa di una malattia, in cui potrebbe essere necessario farmaci). Qualunque sia il caso, cerca di non sforzare durante il passaggio delle feci. La pressione esercitata sulla zona anale ingrandirà esclusivamente i vasi ulteriormente. Non strofinare la zona quando l’essiccazione da una doccia o pulitura dopo un movimento. Invece, tamponando delicatamente asciugare con un panno morbido. Mantenere l’area pulita e fare attenzione a non utilizzare saponi che contengono potenziali irritanti come profumi o coloranti.

Se casa rimedi non sembrano essere la risposta, si può trovare aiuto in farmacia sotto forma di farmaco. Creme e supposte realizzati appositamente per questo tipo di problema può aiutare a lenire l’irritazione della pelle e fornire una lubrificazione per i movimenti intestinali. I prodotti contenenti 1% crema di idrocortisone possono ridurre il prurito. Basta assicurarsi che il prodotto è atto ad essere applicato alla zona anale. Alcuni sono per uso topico solo su alcune aree e la pelle intorno all’ano possono essere troppo tenero o delicata per il suo utilizzo lì.

Quando il sanguinamento emorroidi trattamento eseguito a casa non riesce a fare il lavoro dopo un paio di settimane, anche se hai preso fuori un paio di giorni per rilassarsi e permettere l’area di calmarsi, poi è il momento di vedere il medico. Esistono diversi metodi chirurgici che possono essere utilizzati per trattare la zona e liberarsi del problema. Il medico può suggerire la legatura elastica. Utilizzando elastici molto piccoli per questa procedura, il medico avvolgerli intorno alla base del rigonfiamento della vena al fine di interrompere l’afflusso di sangue. L’obiettivo della maggior parte dei metodi chirurgici è rimuovere l’afflusso di sangue in eccesso nella zona. Una volta che l’area si restringe e muore, cadrà insieme con l’elastico. Questo lascerà una piccola cicatrice.

Si tratta di queste piccole cicatrici che anche contribuire a sostenere il tessuto circostante e prevenire future epidemie. Terapia coagulazione che utilizza il calore, spesso da laser a infrarossi, mira per lo stesso risultato. Questa volta è il calore che distrugge l’apporto di sangue e risolve il problema. Ci sono alcune opzioni raramente utilizzati, come la scleroterapia iniezione e crioterapia. scleroterapia iniezione comporta l’iniezione di alcune sostanze chimiche direttamente nella zona rigonfiato, al fine di interrompere la fornitura di sangue e creare tessuto cicatriziale. Crioterapia utilizza metodi di congelamento. Parlando con il medico circa la sua condizione e tutti i vari metodi disponibili può aiutare a scegliere quale opzione è migliore.

L’ultima risorsa è la chirurgia, in questo caso emorroidectomia. Di solito il problema deve essere grande e interna per questo di essere un’opzione. I chirurghi hanno vari metodi di rimozione di emorroidi attraverso Emorroidectomia. Questi possono variare dal più recente tecnica che utilizza una speciale pistola “fiocco” per il trattamento laser per l’uso precedente del bisturi. Si può essere o completamente anestetizzati o avere una anestesia locale (solitamente vicino alla spina dorsale) al fine di prevenire il dolore durante la procedura. In seguito si può sia rimanere una notte in ospedale o andare a casa. Farmaci come antidolorifici e antibiotici possono essere prescritti. Tuttavia, anche dopo l’intervento chirurgico, è possibile riscontrare recidive e può richiedere procedure non chirurgiche per prendersi cura del problema.

Un sacco di possibilità sono a vostra disposizione. Vai avanti e provare alcuni rimedi casalinghi e vedere se si risolve il problema, ma se in qualsiasi momento si diventa a disagio o credere qualcosa è sbagliato, non esitate a chiamare il medico e impostare la tua mente a proprio agio.

contenuti più visti

Related posts

Related posts